Gin Giapponesi

Dopo il grande successo globale ottenuto con i whisky, i giapponesi ci provano anche con i gin.

Diverse distillerie, da quelle più strutturate a piccole realtà artigianali, hanno iniziato a distribuire i loro gin giapponesi, prootti con botaniche locali e tipiche come lo Yuzu, fiori di ciliegio, te verde e pepe sansho.

I gin giapponesi sono molto particolari e presentano differenze molto nette rispetto ai classici London Dry Gin, protagonisti in Italia ed Europa. Ecco i gin provenienti dal Sol Levante disponibili su Gin Shop.

Visualizzazione del risultato

Perchè i gin giapponesi sono così ricercati?

La particolarità dei gin giapponesi è quasi sempre nelle botaniche, ossia nelle spezie da gin usate nel processo di distillazione.
Gli ingredienti tipici usati nella distillazione dei gin giapponesi sono lo gli yuzu, i fiori e foglie di ciliegio, il tè verde.

Se prima del 2017 la produzione di Gin nel Sol Levante si limitava a prodotti industriali di media qualità, l’esplosione a livello globale del consumo di gin ha riportato l’attenzione di molti distillatori verso l’idea di produrre gin artigianale.

 

Che cos’è lo Shochu, o Super Gin?

Lo Shochu è un distillato tipico giapponese che passa prima da un processo di fermentazione.

La sua base è un mix di cereali e botaniche, che gli conferisce una grande versatilità di consumo e di miscelazione, proprio come il gin, o “super gin” come è stato definito da alcuni addetti ai lavori specializzati su questo distillato.

Caratterizzato da una bassa gradazione, potrebbe diventare un nuovo trend nel mercato degli spirits occidentale.

SPEDIZIONE IN 24 ore a 3.99 euro (per spedizioni nazionali)